yes-I-know LOGO1
Progetto di formazione e informazione, rivolto agli studenti delle scuole superiori

Perché Yes, I know.
Perché mai come oggi, “il sapere” resta un concetto impalpabile più vicino all’informazione che alla formazione dell’individuo. Questo progetto intende avviare un rapporto diretto e concreto tra l’universo studentesco e il mondo imprenditoriale del territorio. Yes, I know, inteso come possibilità di avvicinarsi al “sapere”, attraverso il contatto vero con il mondo lavorativo e le problematiche connesse. Il tutto, partendo da quei valori di base che devono contraddistinguere il percorso di ogni individuo. 

Introduzione
Il progetto, visti i riscontri positivi ottenuti nelle precedenti edizioni, intende non disperdere le modalità narrative utilizzate in passato, andandole però a integrare con le realtà imprenditoriali del territorio. Resta invariato il concetto della formazione su gruppi di lavoro supervisionati da Docenti di riferimento. Al termine del progetto prenderà corpo una sorta di giornale online realizzato dai ragazzi, all’interno del quale troveranno spazio articoli e  filmati, in grado di sintetizzare questa particolare esperienza formativa.

Il progetto è composto da quattro fasi
1) Gli studenti prenderanno parte a un primo incontro in cui, con modalità narrative del tutto simili a quelle sinora adottate, gli sarà proposta una storia ricca di metafore. Nello specifico si tratterà della straordinaria vicenda di Ernest Shackleton, esploratore passato alla storia per un’impresa compiuta esattamente cento anni fa (vedi scheda allegata). Al termine dell’incontro, a ogni gruppo di lavoro sarà affidata una “parola chiave” legata alla storia (coraggio, tenacia, condivisione, fiducia, sogno, paura, fantasia, fallimento, responsabilità, passione, ottimismo, ecc.).
2) I gruppi di studenti in un secondo momento si recheranno in visita presso un’impresa del territorio scoprendone le dinamiche lavorative (a ogni gruppo corrisponderà un’azienda). Contestualmente i ragazzi incontreranno l’imprenditore di riferimento, incentrando il colloquio/intervista attorno alla “parola chiave” assegnatagli il giorno dello spettacolo.  La visita in azienda e l’incontro saranno documentati dai responsabili del progetto con una telecamera (questa parte del progetto deve essere ulteriormente approfondita).
3) In seguito alla visita aziendale, gli studenti in un periodo da definire, dovranno elaborare uno o più articoli (lunghezza da concordare) dedicati alla “parola chiave” assegnatagli,  rapportandola con la visita aziendale effettuata. 
4) Nella giornata finale, sarà prima mostrato un filmato riassuntivo dell’intera esperienza (visite aziendali, riflessioni di studenti, docenti e imprenditori coinvolti nel progetto).  Quindi, nel sito di Confindustria (ed eventualmente anche in altri) saranno ufficialmente messi online i lavori dei ragazzi. Anche i filmati, suddivisi in varie pillole, troveranno spazio  online, completando così l’intero quadro dell’esperienza vissuta durante lo sviluppo del progetto.

Guarda il video realizzato durante tutto il progetto.

Guarda i lavori realizzati dagli studenti che hanno partecipato al progetto.

Guarda le foto della gioranta conclusiva.