Anno scolastico 2017-2018

I Giovani Imprenditori di Confindustria Forlì-Cesena hanno partecipano anche quest’anno al progetto “CREI-AMO L’IMPRESA!”, realizzato in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna ed AlmaLaurea, per stimolare negli studenti la sensibilità verso la cultura d’impresa e l’imprenditorialità come prospettiva di futuro professionale.

Gli studenti del Liceo Scientifico “Fulcieri Paulucci di Calboli”, Istituto Tecnico Aeronautico Statale “F. Baracca” e Liceo Classico “G. B. Morgagni” hanno elaborando un’idea d’impresa in un vero e proprio business plan, con la supervisione del Consigliere con delega all’Education Luca Zagnoli, Consigliere Erica Nannetti e membro Maria Chiara Corzani del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Forlì-Cesena.

Il progetto ha preso avvio dalle visite guidata presso le aziende Vem Sistemi S.p.A., E.R. Lux S.r.l. e Estado Cafè S.r.l. del territorio, con l’obiettivo di illustrare agli studenti l’organizzazione dell’impresa, le varie aree aziendali e le figure professionali chiave.  La visita è stata l’occasione per stimolare tra gli studenti la riflessione e il confronto circa il settore o prodotto del business plan da progettare.

L’istituto Tecnico Aeronautico Statale “F. Baracca” di Forlì con il progetto Skeye e il Liceo Classico “G.B. Morgagni” di Forlì con il progetto Hyperion si sono aggiudicati il primo premio ex aequo.

 

Anno scolastico 2016-2017

Torna anche per l’anno scolastico 2016-2017 “Crei-Amo l’Impresa”, il concorso di idee imprenditoriali “giovani ed innovative” per diffondere la sensibilità verso la cultura d’impresa e l’autoimprenditorialità alle nuove generazioni.

L’iniziativa, promossa dai Giovani Imprenditori di Confindustria Emilia-Romagna e l’Ufficio Scolastico Regionale, in collaborazione con Alma Laurea e il Ministero della Pubblica Istruzione, ha visto per 9 mesi 160 studenti di 7 Istituti Superiori di tutta la Regione in gara all’aggiudicarsi il premio per il progetto più originale, creativo e soprattutto realizzabile.

Confindustria Forlì-Cesena è stata l’unica territoriale a poter far partecipare tre Istituti Provinciali: l’Istituto Tecnico Commerciale Serra di Cesena, il Liceo Statale G.B. Morgagni e il Liceo Scientifico “Fulcieri Paulucci di Calboli” di Forlì.

La classe 4 del Liceo Classico G.B. Morgagni di Forlì ha vinto il premio “Migliore Presentazione” e si è aggiudicata il Secondo premio assoluto tra gli istituti provinciali con E-Bed, un materasso in grado di emettere impulsi elettromagnetici ideali per trattamenti muscolari e per favorire un riposo più rilassante durante il sonno. Il Progetto è stato sviluppato dopo la visita presso l’azienda B & T S.p.a. di Forlì.

Anno scolastico 2012-2013

I Giovani Imprenditori di Confindustria Emilia-Romagna e l’Ufficio Scolastico Regionale, in collaborazione con Alma Laurea e il Ministero della Pubblica Istruzione, promuovono questa iniziativa per diffondere tra i giovani la sensibilità verso la cultura d’impresa e l’autoimprenditorialità.

L’iniziativa consiste nella selezione di idee imprenditoriali “giovani ed innovative”, capaci di valorizzare le attitudini culturali e professionali degli studenti e le conoscenze ed esperienze maturate nel ciclo scolastico, con le vocazioni economiche e le opportunità presenti sul territorio.

Potrà partecipare una quarta classe di un Liceo Scientifico per ogni Provincia dell’Emilia-Romagna individuata dai Gruppi Giovani Industriali di ogni territoriale.
Ha partecipato la 4^ E del Liceo Scientifico “Fulcieri Paulucci Di Calboli” di Forlì.

Anno scolastico 2011 – 2012

I Giovani Imprenditori di Confindustria Emilia-Romagna e l’Ufficio Scolastico Regionale, in collaborazione con Alma Laurea e il Ministero della Pubblica Istruzione, promuovono questa iniziativa per diffondere tra i giovani la sensibilità verso la cultura d’impresa e l’autoimprenditorialità.

L’iniziativa consiste nella selezione di idee imprenditoriali “giovani ed innovative”, capaci di valorizzare le attitudini culturali e professionali degli studenti e le conoscenze ed esperienze maturate nel ciclo scolastico, con le vocazioni economiche e le opportunità presenti sul territorio.
Ha partecipato la 4^ C del Liceo Artistico di Forlì.